Project Description

Sei qui: Home » Portfolio » Chirurgia estetica » Viso » Rinofiller
Rinofiller a Roma e Milano

Chirurgia Estetica Viso

RINOFILLER

Il Rinofiller permette di correggere irregolarità del naso estetiche o dovute a precedenti interventi di rinoplastica.

ANESTESIA

Nessuna

RISCHI

Nessuno

POST-OPERATORIO

Le aree infiltrate in un intervento di Rinofiller non andranno successivamente sollecitate meccanicamente, per cui bisognerà evitare l’uso di occhiali se questi poggiano nelle aree trattate, questo almeno per una settimana, ma certamente sarebbe ancora meglio per circa un mese. Si sconsiglia l’esposizione al sole diretto, lampade UVA, saune, sorgenti di calore.

L’INTERVENTO

RINOFILLER PIUTTOSTO CHE RINOPLASTICA PRIMARIA O ANCHE PER CORREGGERE ESITI DI PRECEDENTI RINOPLASTICHE
Sicuramente una delle novità più recenti è quella della rinoplastica non chirurgica, il cosiddetto Rinofiller, che permette di evitare l’intervento chirurgico e quindi tutto quello che è connesso : anestesia, ricovero, convalescenza. Ma spesso è anche l’indicazione migliore per la correzione di irregolarità esito di una precedente rinoplastica. Il trattamento consiste nell’infiltrazione di acido ialuronico usando un ago decisamente molto piccolo, quindi decisamente tollerato e poco doloroso, la procedura prende pochi minuti ed il risultato è immediato. Il recupero è piuttosto rapido, da considerare un gonfiore ed un arrossamento per qualche giorno. Più raramente è possibile un livido. L’acido ialuronico è una sostanza normalmente presente nell’organismo, anche per questo non necessita di test di tolleranza, ha capacità di richiamare liquidi, che distendono e conferiscono alla cute un aspetto più estetico. Questi i vantaggi indubbi. Ma ovviamente va anche valutata l’indicazione, infatti è una procedura in cui le irregolarità non vengono ridotte ma piuttosto riempite, quindi avremo comunque un aumento delle dimensioni del naso, ovviamente stiamo parlando dell’ordine di uno o 2 millimetri. L’indicazione sarà quindi per i nasi non particolarmente grandi e comunque valutata insieme all’operatore. Tutto questo sembrerebbe apparentemente facile, in realtà può esserlo solo nelle mani di chi ha esperienza in rinoplastica, che conosce estremamente bene l’anatomia del naso e che è in grado di fare un corretto programma di correzione. La durata del Rinofiller è quella tradizionale dell’acido ialuronico, intorno ai sei mesi, ma è possibile anche una formazione di tessuto fibroso prodotto dallo stesso organismo, in sostituzione dell’acido ialuronico, che a questo punto rende il risultato permanente, tutto questo però andrà valutato a distanza di qualche mese, rendendosi conto se sarà necessaria un’integrazione. Le aree infiltrate non andranno successivamente sollecitate meccanicamente, per cui bisognerà evitare l’uso di occhiali se questi poggiano nelle aree trattate, questo almeno per una settimana, ma certamente sarebbe ancora meglio per circa un mese. Si sconsiglia l’esposizione al sole diretto, lampade UVA, saune, sorgenti di calore.

È molto importante però ricordare che questa integrazione non ha alcun effetto a livello funzionale, ossia non va a correggere deviazione del setto o ipertrofia dei turbinati, a cui potrà porre rimedio solo un intervento chirurgico.

Irregolarità nel profilo esito di questo trattamento, dipendono o da pregressa situazione o da inadeguata distribuzione da parte dell’operatore, per tale motivo si consiglia sempre di rivolgersi a persona esperta.

  SCHEDA

Durata intervento
Permanenza in clinica
Convalescenza
AnestesiaNessuna

PRIMA E DOPO

CHIEDI UN APPUNTAMENTO

Autorizzo il proprietario del sito al trattamento dei dati personali contenuti in questo modulo e dichiaro di aver preso visione della Privacy Policy